Letto Softly - Calligaris | Vogue experience

Letto Softly - Calligaris | Vogue experience

Calligaris Letto Softly

Linee morbide e confortevoli per la proposta notte firmata Calligaris, brand di arredamento made in Italy tra i più prestigiosi. Con il letto Softly ti sentirai avvolto in un caldo abbraccio e potrai abbandonarti al completo relax. Merito della sua struttura sinuosa, avvolgente e con materiali piacevoli al tatto. Si tratta di un letto matrimoniale realizzato con una testiera grande ed imbottita accuratamente, che si va poi a chiudere lungo la struttura creando un effetto molto piacevole. La struttura, particolarmente alta, è un dettaglio che rende unico Softly e che dona robustezza e sicurezza alla vista, riuscendo ad ambientarsi alla perfezione specialmente in stanze da letto dallo stile moderno, con un arredamento dai colori delicati e raffinati.

Il letto Softly può essere dotato di un ampio vano contenitore, facilmente accessibile grazie ad un meccanismo a pistoni che solleva la rete. Una soluzione salvaspazio ideale per la camera da letto. È inoltre disponibile in diversi tessuti che variano di colori: tessuto brent grigio, tessuto noor bianco, tessuto noor écru, tessuto darya marrone, tessuto darya grigio, tessuto brent écru, tessuto noor grigio e tessuto darya bianco.

Dalle dimensioni di altezza 107cm e profondità 238cm, con una larghezza variabile da 220 a 240cm, il letto matrimoniale Softly è adatto in ambienti grandi e spaziosi.

Altri arredamenti che potrebbero interessarti

Richiedi maggiori informazioni

Compila il form sottostante per richiedere un preventivo gratuito.

Caro cliente, a seguito delle disposizioni del nuovo DPCM entrato in vigore venerdi 6 novembre, i nostri negozi rimarranno chiusi fino a nuovo avviso. In questo periodo di incertezza però noi non ci fermiamo, e continuiamo a lavorare con te, anche se a distanza. Contattaci per una consulenza online, raccontaci i tuoi desideri e le tue necessità e insieme progetteremo la casa fatta su misura per te. Perchè, anche se in lockdown, non smettiamo di progettare, e di sognare!